Ciambella allo yogurt e marmellata senza lievito

In questo articolo vi spieghiamo come preparare una squisita e morbida ciambella con la marmellata senza l’utilizzo del lievito e dello zucchero nell’impasto.

Ingredienti:

300 grammi di farina, 6 cucchiai di miele di acacia, 3 uova, 150 grammi di burro, 2 vasetti di yogurt bianco zero grassi, cannella q.b., 10 grammi di cremor tartaro, 5 grammi di bicarbonato, 1 vasetto di marmellata senza zucchero ai frutti di bosco, zucchero a velo vanigliato q.b. (facoltativo).

Preparate il burro a dadini e lasciate che si scaldi a temperatura ambiente, mettetelo in una ciotola in cui aggiungerete la cannella e il miele. Con una frusta elettrica o con il mestolo amalgamate il tutto fino a che non diventi una crema omogenea. A questo punto unite alla crema un uovo alla volta e con le fruste continuate a mescolare il composto.

In un contenitore a parte setacciate la farina con il bicarbonato ed il cremor tartaro unendoli poco alla volta alla crema e mescolando per bene, quindi aggiungete i due vasetti di yogurt sempre mescolando.

Una volta che il composto risulti ben amalgamato e senza grumi, iniziate a riempire con metà l’impasto una teglia da ciambella di 24 cm di diametro, che avrete in precedenza imburrato.

Aggiungete quindi la marmellata alla metà del composto versato nella teglia, distribuendola per bene lungo tutto il perimetro della tortiera con un cucchiaio.

Una volta aggiunta tutta la marmellata del vasetto ricopritela con la restante metà del composto distribuendolo in modo omogeneo.

A questo punto potete infornare la vostra ciambella in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la ciambella e lasciatela raffreddare per bene senza toglierla dalla teglia.

Una volta che la ciambella si sia raffreddata, potrete disporla al contrario su un piatto da portata rivestito di carta da forno, aprendo la teglia ai lati e togliendo l’inserto centrale, evitando così di romperla.

Se preferite alla fine cospargete con un po’ di zucchero a velo vanigliato la vostra ciambella, che sarà pronta per la merenda o la colazione del giorno dopo.

Provare per credere!

Paola Gentili

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...